Il cambiamento è vita

Articoli con tag “canzone inedita

[Abbràcciati]

[Ispirazione di riferimento: “Dormi”, Subsonica & “Glass slipper”, Dresden dolls.]

5

1° STROFA

 

Sciogli i tuoi occhi

in quelli che vuoi

ma già sai

come tutto conduca

allo stesso

vicolo cieco

 

2° STROFA

Sleghi le mani

in quelle di lui

ma già sai

come tutto

andrà a finire

 

RIT:

Diametralmente opposte

le aspettative con la realtà

Forse in un altro posto

qualcosa accadrà

Forse in un’altra vita

qualcosa ti salverà

 

3° STROFA (irregolare)

Congiungi i piedi al cuore

ma già sai

piombando giù

non farà più alcun rumore

E lieve la notte

sulla tua identità

 

(PRE RIT)

Superba ironia che ti coglierà!

 

RIT.

Diametralmente opposte

le aspettative con la realtà

Forse in un altro posto

qualcosa accadrà

Forse in un’altra vita

qualcuno ti salverà

 

 

(special)

 

Ma già lo sai

il vuoto che prende

quando cala il silenzio

quando scende il sipario

e tutti vanno a casa

mentre tu…

tu rimani sola.

E lo specchio e là

e sconti non farà.

 

4° STROFA

Sciogli i tuoi occhi

in quelli che vuoi

ma già sai

come tutto conduca

da qualche parte

né arte né parte

e rimani. Con. Te.

 

(Abbràcciati)

 

Probabile cambio registro nuova parte, forse punk, forse rock spinto, da inserire:

 

Dimentica

le radici che non hai

Annulla

i sentimenti che non provi

Solo così tutto andrà bene

E il resto

è solo una vecchia scarpa

dalla suola schiodata

Tutto il resto

è solo ciò che resta

E non è niente

Non vale nessun volo pindarico

della mente

 

Sciogli i tuoi occhi

e non riaprirli mai più

tanto sai

 

che non ne vale la pena

Hai già visto tutto

Ogni ipocrisia umana

la viltà

la putredine del bianco

Solo ossa

Ciò che resta

è bianco sporco

E’ ossa